logo monacelle

 

La compagnia di Alberobello

La Compagnia Stabile è un sorta di museo “ VIVENTE” della civiltà contadina, che fa rivivere usi e costumi tipici della tradizione  pugliese. Utensili, abiti, musiche utilizzate  durante le rappresentazione sono originali (risalgono alla fine dell’ 800) e sono stati recuperati attraverso un lungo lavoro di ricerca svolto dal gruppo stesso.

Lo spettacolo  si divide in tre parti, che rappresentano tre momenti diversi della vita contadina:

  • il lavoro nei campi
  • la festa
  • antiche lavorazioni

Il lavoro nei campi è un omaggio alla terra pugliese e alle sue tipiche produzioni quali il grano, l’uva, le mandorle e le olive. La rappresentazione è accompagnata dai canti da lavoro che si intonavano un tempo durante le lunghe giornate di lavoro dall’alba al tramonto.

Il momento della festa rappresenta un altro rito tipico del mondo contadino, il ritrovarsi per festeggiare la fine  di un buon raccolto, con i balli tipici della nostra terra come la pizzica, la quadriglia e i quattro passi.

Quando poi il cattivo tempo non consentiva di lavorare nei campi i nostri nonni si dedicavano a realizzare una serie di manufatti. La Compagnia ripropone, nella terza parte, quella dedicata alle antiche lavorazioni, proprio le creazioni di queste opere realizzate con materiale naturale come le coroncine di rosario create con noccioli di ulivo o semi di carrubo, giocattoli, cesti e i tendaggi. Grande importanza anche alla cucina tipica pugliese. Durante le rappresentazioni piccole lezioni su come preparare la pasta fatta a mano.